Le forme dei sassi

Da oltre 50 anni Luigi Lineri sta collezionando e catalogando centinaia di migliaia di pietre raccolte lungo il greto del fiume Adige.

Il suo lavoro artistico è giocato sull’accostamento, la similitudine e il ripetersi delle forme, convinto che quei sassi non siano opera della natura ma che siano state scolpite da qualcuno: “i nostri padri primitivi”.

 

 

Nella sua personalissima “classificazione e impaginazione”, ecco venir fuori teste di pecora, uccelli, corpi di donna, pesci, volti, falli, rudimentali armi.

La sua casa di Zevio, vicino a Verona è diventato un santuario monumentale, dove ogni angolo e ogni parete, ricoperti di sassi, emanano il senso della Storia.

 

MappaApprofondimenti

 

Luigi Lineri
Zevio (Verona)

www.luigilineri.it

La Ricerca (Documentario)
Regia di Giuseppe Petruzzellis – Aplysia Productions